José Luis Mesones Ubillús de la Cotera, primo capo della missione diplomatica del Perù a Torino capitale (1863 – 1866)

di Gerardo Severino
Nel 1863, in relazione al nascente fenomeno dell’emigrazione italiana in Perù, ma soprattutto a vantaggio degli interscambi commerciali che stavano coinvolgendo le due Nazioni, sorse la necessità di convenire alla stipula di un’apposita “Convenzione Consolare” tra il Regno d’Italia, in quel frangente sotto la guida di Re Vittorio Emanuele II e la Repubblica del Perù, Presieduta, invece, da Don Pedro Diez Canseco Corbacho.

Leggi il seguito

Emigrazione italiana in Cile: il ruolo degli italiani 100 anni fa

di Gerardo Severino
Fra gli aspetti poco conosciuti riguardo alla storia dell’emigrazione italiana in Cile vi è quello relativo al ruolo che gli italiani ebbero nella formazione e nella divulgazione della “pratica sportiva”, se non altro in base ad un resoconto statistico che ci porta indietro esattamente di un secolo.

Leggi il seguito

11 novembre 1961: l’eccidio dei tredici aviatori di Kindu

di Vincenzo Grienti
Una storia che sconvolse l’opinione pubblica nazionale e internazionale. L’uccisione dei militari italiani nell’ex Congo belga. L’11 marzo 1962 le salme furono riportate a casa e poi tumulate a Pisa nel Sacrario costruito grazie alle donazioni degli italiani.

Leggi il seguito

IMI, di questa eredità che ne abbiamo fatto?

di Paolo Mello Rella
1943 è l’appendice che nostro padre si è portata dietro da quando, giovane maestro laureato e innamorato, ha visto la SFASCIO del REGIME e lo SBANDO del Regio Esercito dopo l’8 settembre. Fu l’anno della SCELTA e delle successive durissime altre SCELTE quotidiane durante la Sua prigionia da IMI (Internati Militari Italiani) in Germania. Fino alle estreme e pericolose conseguenze finendo, come primo gruppo di ufficiali internati italiani, nel KZ di UNTERLUSS nel dicembre del 1944.

Leggi il seguito

31 ottobre 1922: cento anni fa la morte del Generale Canevaro, uomo di spicco della comunità italiana in Perù

di Gerardo Severino
La storia poco conosciuta del militare di origini liguri compianto, oltre che dalla moglie, Ignacia Rodulfo e dagli altri familiari, dai suoi vecchi soldati, ma soprattutto dalla colonia italiana del Perù, la quale aveva visto in lui uno dei suoi membri più autorevoli e carismatici

Leggi il seguito