Il Capitano Emilio Verrascina: dai cieli d’Italia al Coliseo di Buenos Aires (1904 – 1966)

di Gerardo Severino
L’avventurosa storia dell’ufficiale pilota della Regia Aeronautica che prese parte alle attività belliche della Seconda guerra mondiale. Dalle sfide con i caccia nemici alla Guerra di Liberazione fino alla scelta di volare in Argentina verso una nuova vita

Leggi il seguito

2022, un anno per ricordare Ryszard Kapuscinski, cronista d’altritempi

di Giulio Marsili
Ryzard Kapuscinski è stato un giornalista che, per dirla con le parole di un altro grande inviato di guerra, Egisto Corradi, ha “consumato le suole delle scarpe” per le vie polverose del continente nero anche a rischio della propria vita. Come quella volta, già intorno ai cinquant’anni, quando in una strada sperduta dell’Africa si trovò davanti a un gruppetto di bambini che gli puntavano i loro mitra addosso.

Leggi il seguito

Jerzy Sas Kulczycki. Una vita per l’Italia

La storia poco conosciuta di un ufficiale della Regia Marina, un capitano di fregata di origini polacche, ma nato a Roma il 24 dicembre 1905.  Guidò i militari del VAI durante la guerra di liberazione. Venne ucciso a Fossoli dopo essere stato preso prigioniero. La sua vicenda si staglia sullo sfondo dei giorni a tinte grigie e fosche che seguirono lo sbarco alleato in Sicilia e l’armistizio dell’8 settembre 1943.

Leggi il seguito