Aurelio Natoli Lamantea: un’antifascista di vecchia data alla guida del consolato generale d’Italia a Valparaiso

di Gerardo Severino
Una storia inedita da ripercorrere. Il racconto di un protagonista del Novecento che in America collaborò con la rivista “Il Mondo” e con “Nazioni Unite”. Una volta in Italia subito dopo la liberazione assunse la direzione del quotidiano siciliano “La Regione” e fu pure Segretario regionale del P.R.I.

Leggi il seguito

Il Conte Carlo Sforza in America Latina. Dalla “Mazzini Society” al Congresso Panamericano di “Italia Libera” (Buenos Aires/Montevideo, aprile – agosto 1942)

di Gerardo Severino
Storia, pensiero, azione e scritti di un ambasciatore fuori dall’ordinario. Quando i giornali e la stampa estera parlarono dell’uomo e del diplomatico negli anni a cavallo della Seconda guerra mondiale

Leggi il seguito

2 aprile 1982. La guerra delle Falkland-Malvinas. Il valore e il sacrificio dello squadrone “Alacràn” della Gendarmeria Nazionale Argentina

di Gerardo Severino
A quarant’anni dalla guerra delle Falkland-Malvinas scoppiata il 2 aprile del 1982 e conclusa il 14 giugno dello stesso anno, la storia di un gruppo di uomini ricordati come eroi nel conflitto ne il mondo con il fiato sospeso.

Leggi il seguito

Francesco Arancio: da ufficiale del Corpo dei finanzieri delle Due Sicilie a rinomato idrografo e cartografo

di Gerardo Severino
La formidabile storia di un personaggio poco conosciuto tutto da riscoprire che ha dato una testimonianza molto forte sul fronte dell’impegno in seno alle Fiamme Gialle. Un contributo non indifferente agli studi marittimi.

Leggi il seguito

Il Capitano Emilio Verrascina: dai cieli d’Italia al Coliseo di Buenos Aires (1904 – 1966)

di Gerardo Severino
L’avventurosa storia dell’ufficiale pilota della Regia Aeronautica che prese parte alle attività belliche della Seconda guerra mondiale. Dalle sfide con i caccia nemici alla Guerra di Liberazione fino alla scelta di volare in Argentina verso una nuova vita

Leggi il seguito

Bartolomé Mitre, lo statista argentino che tradusse Dante

di Gerardo Severino
Nel 2021 si celebrano i duecento anni dalla nascita di uomo politico molto legato all’Italia. Partecipò alla storica battaglia di Cagancha del 29 dicembre 1839. In quei giorni conobbe Giuseppe Garibaldi, col quale legò una durevole amicizia che lo Statista non mancò di citare nella prefazione ad un celebre libro, edito nel 1888 e dedicato all’”Eroe dei Due Mondi”.

Leggi il seguito

Luis Paolillo, l’emigrante tuttofare con la passione per la musica

di Gerardo Severino
Ci sono storie poco conosciute che vanno la pena di essere raccontate. Molte di queste appartengono al capitolo dell’emigrazione italiana all’estero. In questo all’Uruguay, nazione di grande tradizionale musicale e ricca di autori spesso partiti proprio dal Bel Paese

Leggi il seguito