La Sanità Militare nella storia d’Italia

A tre anni dalla conclusione del congresso “La Sanità Militare nella storia d’Italia” tenutosi a Torino il 17 settembre 2011 in occasione delle celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia ed il VII Raduno Nazionale dell’Associazione Nazionale della Sanità Militare Italiana (A.N.S.M.I.), sono ora disponibili gli Atti di quella riunione che ha visto giungere nella capitale sabauda i più qualificati ed illustri nomi della storiografia militare, docenti universitari ed esperti della materia.

Il volume di 276 pagine, curato da Achille Maria Giachino e Franco Zampicinini, contiene 21 saggi dedicati alla storia della Sanità Militare dalle origini fino ai giorni nostri ed evidenziano l’impegno del Corpo sanitario, fondato dal medico torinese Alessandro Riberi  il 4 giugno 1833, dalle guerre di indipendenza ai due conflitti mondiali.

La Sanità Militare ha rivestito nella storia d’Italia un ruolo d’importanza capitale: sia sui campi di battaglia, sia negli ospedali territoriali il personale sanitario, dai portaferiti ai medici, ha sempre dimostrato un comportamento degno di stima ed una perizia di grande valore tecnico-professionale.

Il volume edito dall’A.N.S.M.I. di Torino, attraverso il suo canale editoriale recentemente istituito, vuole condividere le conoscenze che fanno parte del patrimonio storico della Nazione: esse non devono rimanere retaggio di pochi, ma essere messe a disposizione di tutti, in modo che la memoria del passato possa essere tramandata alle generazioni future e da esse possa essere fruita.

Gli argomenti trattati rappresentano quasi tutti una novità nel campo della medicina militare essendo inediti e presentati per la prima volta, così come le immagini che accompagnano il volume, provenienti per la maggior parte dalle raccolte dell’Archivio Storico “Alessandro Riberi” di Torino. I temi spaziano dall’evoluzione dei mezzi di trasporto per feriti ed ammalati dal Settecento ad oggi, alle biografie di illustri medici-chirurghi militari (Louis Appia, Giovan Battista Eynaudi, Alessandro Riberi, Carlo Giacomini), dalla storia dell’Ospedale Militare di Torino raccontata attraverso una serie di rarissime fotografie, alle varie figure professionali appartenenti al Corpo di Sanità Militare ed alla Croce Rossa.

Come ha sottolineato nella presentazione l’on. Sergio Chiamparino, Presidente della Regione Piemonte, “Leggere il volume “La Sanità Militare nella storia d’Italia” significa compiere un viaggio nella nostra Storia, nel backstage di battaglie epiche, come Solferino, San Martino, le guerre d’Indipendenza e le guerre mondiali, tra rudimentali attrezzi chirurgici e ambulanze a traino animale, assistendo alla nascita della chirurgia militare”.

Il volume vuole essere un doveroso omaggio a quanti, in pace ed in guerra, hanno fatto parte del corpo sanitario militare italiano a partire da coloro che in ogni epoca hanno sacrificato la propria vita per il bene e la libertà della Patria.

 

Atti del Congresso “La Sanità Militare nella storia d’Italia”

a cura di Achille Maria Giachino e Franco Zampicinini

Edizioni A.N.S.M.I., Roma 2014

ISBN: 978-88-940159-3-5

€ 20,00

 

Ufficio Stampa A.N.S.M.I.  via Issiglio 21  10141 Torino  tel. 349.3163757     ansmi@sanitamilitare.it

 

 

 

Author: GDS

Share This Post On