10 dicembre 1936: muore Luigi Pirandello

A Girgenti, l’antica Agrigento, nasce il 28 giugno nel 1867 Luigi Pirandello. Scrittore, poeta e drammaturgo, Premio Nobel per la letteratura nel 1934. Per le tematiche affrontate e per l’innovazione del racconto teatrale è considerato tra i maggiori drammaturghi del XX secolo. Tra i suoi lavori novelle e racconti brevi, in dialetto siciliano e in lingua, circa quaranta drammi, l’ultimo dei quali incompleto. E poi romanzi come “L’esclusa” (1901), “Il fu Mattia Pascal” (1904), “i vecchi e i giovani” (1913), “Uno, nessuno e centomila” (1925). E’ l’autore più rappresentato nei teatri di tutto il mondo. Fra i testi teatrali più importanti “Pensaci Giacomino!(1916), “Così è (se vi pare)” del 1916, “il berretto a sonagli” (1917), “Sei personaggi in cerca d’autore” (1921) e moltissimi altri.

Author: GDS

Share This Post On